Mercoledì 08 Marzo 2006

Incendio a Gorle: inagibili due appartamenti

Danni ingenti e due appartamenti inagibili: sono le conseguenze di un incendio divampato in un condominio di via Libertà a Gorle. Le fiamme sono partite da uno degli appartamenti che si trovano al primo piano dove vivono madre e figlio. È stato proprio il giovane, 25 anni, a notare il bagliore delle fiamme questa mattina intorno alle 6,30. Con la madre si è rifugiato nelle camere da letto e ha dato l’allarme. I vigili del fuoco hanno inviato sul posto tre squadre che hanno dovuto lavorare a lungo per domare il rogo: l’incendio sarebbe partito dallo studio, forse da una lampada o dal computer. Lo studio è andato praticamente distrutto, altre due stanze sono state danneggiate: intaccata in particolare la soletta, ed è proprio per questo motivo che i pompieri hanno dichiarato inagibile anche l’appartamento sovrastante. In via precauzionale è stato puntellato il pianerottolo, mentre il fumo ha annerito la facciata e l’atrio. I danni non sono stati quantificati, ma secondo le prime stime sarebbero di decine di migliaia di euro.(08/03/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags