Martedì 01 Marzo 2005

Incendio al Pacì Paciana: danni ingenti

Ancora un raid contro il Pacì Paciana. A dicembre l’incendio doloso che aveva distrutto il bar, gli uffici e l’archivio del centro sociale, all’inizio di febbraio la molotov lanciata contro un’auto parcheggiata davanti al centro sociale e nella quale stava dormendo un giovane, la notte scorsa un altro rogo che ha distrutto il bar e una zona del bunker utilizzato per le prove musicali.

L’ennesimo episodio di violenza è stato compiuto presumibilmente nella notte e con ogni probabilità gli ignoti autori dell’incendio hanno utilizzato la stessa tecnica per dare alle fiamme il centro, lanciando cioè alcune bottiglie molotov. Ancora incerta la stima dei danni che paiono comunque ingenti.

Sul posto sono sopraggiunte le squadre dei vigili del fuoco che hanno domato l’incendio, oltre a pattuglie della Digos e della Polizia locale per i primi accertamenti. Il nuovo rogo getta ancora preoccupazione per il clima di tensione e violenza che continua ad alimentarsi. Oltre ai fatti citati, dall’inizio di febbraio si susseguono gli scontri. E in tale contesto sembra purtroppo inserirsi il non dimenticato episodio di violenza al piazzale degli Alpini e il successivo corteo in centro conclusosi con danni a muri e saracinesche di negozi e abitazioni.

(01/03/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags