Martedì 20 Dicembre 2005

Incendio in un appartamento in Città Alta80enne fugge e si ferisce cadendo dalle scale

Momenti di paura in Città Alta per l’incendio sviluppatosi in un appartamento di Vicolo sant’Andrea. Fiamme, molto fumo e grande apprensione anche perché un pensionato ottantenne, che si trovava nell’appartamento dove si è sviluppato il fuoco, nel tentativo di fuggire è ruzzolato dalle scale del palazzo, procurandosi una ferita e un trauma cranico. Lo hanno portato fuori di casa i vigili del fuoco ed è stato poi ricoverato ai Riuniti. Non è comunque grave.L’incendio si è sviluppato verso le 16.30, probabilmente a causa di un cortocircuito, in una stanza dell’appartamento in cui l’uomo viveva con la moglie, che in quel momento però non si trovava in casa. L’appartamento - ora inagibile - si trova al secondo e ultimo piano di una palazzina nella quale sono ricavate altre tre abitazioni, nessuna delle quali ha comunque riportato gravi danni dall’accaduto.

Sul posto sono intervenuti in forze i vigili del fuoco di Bergamo, ma anche la polizia, i carabinieri di Città Alta e la Protezione civile. La polizia locale ha dovuto organizzare lo smaltimento del traffico verificatosi sulla strada. Il fuoco è stato spento rapidamente e il fumo smaltito. Il pensionato è rimasto anche lievemente intossicato.

(20/12/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags