Giovedì 12 Ottobre 2006

Incidente di caccia a Valgoglio: tragedia sfiorata

Tragedia sfiorata nei boschi dell’Alta Valle Seriana, a Valgoglio, dove un cacciatore ha rischiato la vita ferendosi con il proprio fucile in seguito ad una improvvisa caduta. Fortunatamente  il proiettile partito accidentalmente dal fucile dell’uomo, un bergamasco di 64 anni, lo ha colpito solo di striscio e dopo il ricovero in ospedale - all’Humanitas Gavazzeni di Bergamo - il cacciatore è apparso in condizioni non gravi. Ora è ricoverato per accertamenti.L’uomo si trovava in un bosco non lontano dalla propria abitazione di Valgoglio quando si è verificato l’incidente. Il 64enne è scivolato e nella caduta il fucile che portava in spalla ha esploso un colpo che ha colpito il cacciatore di striscio, alla schiena. Nonostante la ferita l’uomo è riuscito a raggiungere la propria casa e dare l’allarme. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso che ha portato il cacciatore in ospedale.(12/10/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata