Sabato 24 Gennaio 2004

Incidenti ad Albino e Costa di Mezzate Due ragazzi ricoverati in gravi condizioni

Due ragazzi, un 15enne di Albino e un 14enne di Costa Mezzate, sono ricoverati rispettivamente agli ospedali Riuniti di Bergamo e alla Clinica Gavazzeni, per le ferite riportate in due distinti incidenti stradali, accaduti nel primo pomeriggio ad Albino e a Costa di Mezzate. Le condizioni dei due ragazzi sono gravi.

Il primo incidente si è verificato ad Albino, poco prima delle 14. Un tamponamento a catena ha coinvolto quattro autoveicoli lungo la provinciale 35 della Valle Seriana, causando tre feriti, di cui due non gravi. Ad avere la peggio è stato un 15enne di Albino, che si trovava su una Panda condotta dalla madre, tamponata da un autocarro. L’urto ha scaraventato in avanti la Panda che è finita su una Megane che, a sua volta, ha urtato una Fiat Bravo. Per estrarre la donna e il ragazzo dall’abitacolo dell’auto, sono interventi i vigili del fuoco, che hanno dovuto scoperchiare il tettuccio della Panda (foto Bedolis). Una volta liberato, il ragazzo è stato sottoposto a un intervento di rianimazione, quindi, a bordo di un’ambulanza è stato trasferito a Bergamo, dov’è ricoverato in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.

Sempre nel pomeriggio, a Costa di Mezzate, un ragazzo di 14 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente accaduto sulla provinciale 89. Il ragazzo è stato urtato da un’auto, una Fiat Uno, mentre attraversava la strada in sella alla bicicletta per raggiungere il campo di calcio. Il 14enne, che ha battuto violentemente la testa sull’asfalto, è ricoverato in gravi condizioni alla Clinica Gavazzeni di Bergamo. Sul posto sono intervenuti la Polizia stradale di Bergamo e l’ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito al pronto soccorso della Clinica Gavazzeni.

(24/01/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags