Mercoledì 21 Maggio 2008

Inseguiti in A4:presi due albanesi

Li hanno bloccati facendo rallentare il traffico sull’autostrada, creando una sorta di «tappo» davanti a loro. Così due albanesi, sospettati di essere gli autori di furti in ville della Lombardia, sono stati arrestati poco prima dell’alba sull’A4 tra Bergamo e Brescia dopo un inseguimento durato 5 chilometri con le pattuglie della polizia stradale di Seriate.Tutto è iniziato intorno alle 5.30, all’altezza di Osio Sopra: gli agenti hanno notato una Mercedes che viaggiava a velocità sostenuta in direzione di Milano. Il conducente non si è fermato all’alt, ed è iniziato l’inseguimento. Una seconda pattuglia della stradale ha bloccato il traffico davanti ai fuggitivi: i due fuggitivi sono stati costretti a ad abbandonare l’auto e a scappare a piedi nei campi, dopo aver attraversato la carreggiata opposta. Qui sono stati definitivamente bloccati: si tratta di due albanesi di 29 e 34 anni, entrambi irregolari. La Mercedes era stata rubata in una villa di Marmirolo (Mantova) la notte del 15 maggio. All’interno sono stati trovati arnesi da scasso. I due dovranno ora rispondere di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. I poliziotti, medicati al pronto soccorso, sono stati giudicati guaribili in sette giorni.(21/05/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags