Investito 29enne a Calolziocorte Non si esclude il gesto volontario

Investito 29enne a Calolziocorte
Non si esclude il gesto volontario

Più che un incidente sembra essere un gesto volontario l’investimento di un 29enne lunedì sera a Calolziocorte. Indagano i carabinieri.

Il ferito, un ragazzo di 29 anni, è grave ma non in pericolo di vita. I militari, intervenuti in numero consistente dopo la chiamata al 112, stanno indagando sull’ipotesi che si sia trattato di un gesto volontario, con cause e dinamiche comunque ancora tutte da chiarire. L’investitore è fuggito dal luogo dell’accaduto. Come riporta “La Provincia di Lecco”, l’impatto è avvenuto vicino alla strettoia che caratterizza la strada e che, quindi, impone velocità ridotta e grande attenzione da parte del conducente. Il malcapitato ha subito un politrauma, ma il codice rosso con il quale è stato condotto in urgenza al pronto soccorso del Manzoni è stato dettato dal profondo taglio subito a una gamba, dalla quale ha perso molto sangue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA