Giovedì 27 Settembre 2007

«Io Caravaggio»fino al 27 ottobre

La «querelle» su chi abbia dato i natali a Michelangelo Merisi non interessa poi così tanto ai caravaggini: il pittore è «figlio» della cittadina della Bassa. E a dimostrazione di questo è tutto pronto a Palazzo Gallavresi per tagliare il nastro inaugurale della 7ª edizione della kermesse culturale dedicata alla memoria del celebre pittore lombardo. «Io Caravaggio», questo il nome prescelto dall’Amministrazione comunale per proseguire il successo del «Caravaggio’s day».La manifestazione culturale odierna raccoglie tutta l’eredità delle edizioni precedenti, portando però con sé un importante bagaglio di novità sul piano dei contenuti. A cambiare è anche la forma con il nuovo logo di «Io Caravaggio», disegnato dagli studenti dei licei artistici dopo un concorso promosso all’interno delle scuole.Venti installazioni pittoriche, plastiche e multimediali, distribuite in diversi contenitori architettonici, approfondiranno la declinazione contemporanea della poetica artistica di Michelangelo Merisi. In quest’ottica si colloca dunque la sfida di lanciare a livello nazionale la manifestazioneMa i contenuti sono veramente moltissimi (qui il programma completo) tanto che eventi ed iniziative accompagneranno i caravaggini fino al week end del 27 di ottobre. Per informazioni è possibile consultare il sito web www.comune.carvaggio.bg.it o telefonare al numero 0363.356213.(27/09/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags