Lunedì 29 Settembre 2008

La compagna lo allontana da casa ma lui entra dalla finestra Arrestato albanese di 22 anni

I carabinieri di Seriate hanno arrestato per violazione di domicilio K. D., albanese di 22 anni. Il giovane è stato notato da un residente mentre entrava in un appartamento in un condominio in via Colombo, passando da una finestra. Quando sono arrivati i carabinieri lo hanno trovato all’interno, con diversa merca con sé, tra cui telefoni cellulari, lettore dvd, due computer portatili. «La casa è della mia ex moglie, e ho abitato lì fino due mesi fa - ha spiegato lui durante il processo in direttissima -. Le cose che avevo sono quelle che ho comprato quando vivevamo insieme». L’arresto è stato convalidato con la misura del divieto di dimora nella bergamasca, il processo aggiornato al 10 ottobre. Da quanto raccolto dagli inquirenti pare che la compagna lo avesse mandato via di casa e aveva cambiato la serratura. Ma lui era rientrato, e, all’insaputa della ormai ex ragazza, usava l’appartamento come magazzino della merce di provenienza sospetta. L’uomo aveva vissuto nell’appartamento fino a due mesi fa con una 25enne di Zandobbio, che alla fine della relazione aveva cambiato la serratura per non farlo rientrare ed era tornata a vivere al suo paese. Lui aveva però sfondato una finestra ed era riuscito a rientrare nell’appartamento. I carabinieri lo hanno arrestato con le accuse di ricettazione e violazione di domicilio aggravata.(29/09/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata