Venerdì 19 Dicembre 2008

La ex Cesalpinia si trasforma in un bosco

È stato uno degli ultimi progetti approvati dalla Giunta Veneziani nel 2004 e ora, dopo quattro anni e uno studio dell’area e delle esigenze della cittadinanza, Palazzo Frizzoni ha presentato come si trasformerà l’area della ex Cesalpinia, uno spazio di quasi 68 mila metri cubi che si trova tra via Mai e via Bono.Un progetto innovativo, soprattutto per quanto riguarda i suoi spazi verdi. Nell’area - che sarà adibita per i 2/3 a uso residenziale e per un terzo a uso terziario - è infatti previsto un ampio spazio verde, di oltre 8.512 metri quadrati, ma soprattutto la realizzazione di un supermercato il cui tetto sarà un vero e proprio giardino di 1.500 metri quadrati. VIDEOcesalpinia.WMVGli stessi muri dell’esercizio commerciale saranno verdi, dei veri e propri muri vegetali che, secondo l’assessore all’Ecologia del Comune di Bergamo Fausto Amorino « saranno un’ottima sperimentazione per la città di Bergamo».Il progetto prevede inoltre la realizzazione di 5 edifici residenziali con un’altezza di 9 piani oltre a una palazzina adibita a uffici e servizi e un altro edificio con 12 appartamenti in edilizia convenzionata. «Un progetto che ci soddisfa, soprattutto per i miglioramenti apportati in questa ultime relise» ha commentato il sindaco Roberto Bruni mentre l’assessore all’Urbanistica Valter Grossi ha preannunciato: «Questi lavori avranno tempi inferiori ai previsti: in 5, massimo 6 anni, la nuova area prenderà forma».(19/12/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata