Venerdì 19 Settembre 2008

La nuova chiesa a Loreto: oggi la dedicazione

Ultimi ritocchi per la nuova chiesa di Loreto, a Bergamo, in vista della cerimonia di dedicazione in programma domenica, 21 settembre, alle 16 alla presenza del vescovo di Bergamo, mons. Roberto Amadei. La chiesa sarà dedicata a San Massimiliano Kolbe, il frate martire polacco che si offrì di prendere il posto di un padre di famiglia destinato al bunker della fame nel campo di concentramento di Auschwitz.La chiesa si affaccia proprio su via Kolbe, quasi di fronte alla vecchia chiesa di Loreto, dedicata a Maria come l’attigua cappella: anche San Massimiliano Kolbe era molto devoto alla Madonna, e per questo è stato deciso di intitolare a lui la nuova chiesa.La prima pietra (antica, con un’scrizione del 1621) è stata posata nel 2006, anche se il progetto risale al 1999: fu presentato in occasione del Giubileo del 2000, e fu scelto per essere realizzato, unico di tutti quelli proposti per il Nord-Est.Fra quelli di otto progettisti famosi fu preferito il disegno dell’arch. Vittorio Gregotti. La chiesa è costata più di 5 milioni di euro e ha ricevuto importanti donazioni, come quella dell’Italcementi che ha offerto tutto il calcestruzzo necessario alla realizzazione dell’opera.La nuova chiesa - che sostituirà quella precedente, ormai troppo piccola per la comunità del quartiere - ha una pianta quadrata con un globo sospeso al centro che cattura la luce e la incanala verso l’altare. L’interno è bianco e di pietra, come quella utilizzata all’esterno. Attorno, verso San Paolo, troveranno posto il centro pastorale con la polisportiva, le aule, l’oratorio, la sala conferenze.(19/09/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata