La Pedemontana vuole andare avanti Ma sono spariti i cartelli «Bergamo»

La Pedemontana vuole andare avanti
Ma sono spariti i cartelli «Bergamo»

Un eccesso di entusiasmo prima o di sconforto adesso? Nel tratto aperto della Pedemontana, in provincia di Como, sono stati sostituiti i cartelli che indicavano la destinazione «Bergamo».

Sono gli stessi che avevano suscitato più di una perplessità quando sono comparsi, visto che la strada per ora è ben lontana da varcare i confini della provincia bergamasca. Le indicazioni stradali sono state adeguate allo stallo preventivato nelle ultime settimane: non più Bergamo come tappa conclusiva, ma Lentate sul Seveso.

La società concessionaria, contattata da La Provincia di Como, non ha chiarito la ragione per cui le indicazioni sono state modificate; è stato, invece, ribadito che la prosecuzione dell’opera rimane un obiettivo prioritario nonostante le note difficoltà economiche. Per completare il tragitto originario mancano infatti 580 milioni. Il mese scorso sono stati annunciati 68 licenziamenti di Strabag, l’impresa capofila del consorzio esecutore, per la mancata realizzazione della tratta B2 fino a Cesano Maderno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA