La «Rossa» festeggia 50 anni Racconta il tuo viaggio da pendolare

La «Rossa» festeggia 50 anni
Racconta il tuo viaggio da pendolare

Sono passati cinquanta anni da quando, alle 10:41 del 1° novembre del 1964, due convogli della linea 1 della metropolitana di Milano hanno fatto il loro viaggio inaugurale.

Si festeggiano i cinquant’anni di vita di quella che tutti i milanesi chiamano con affetto «la rossa».

Con l’inaugurazione in piazza Castello del tunnel emozionale che ripercorre la storia delle linea dal 1964 a oggi, e con la mostra fotografica dedicata agli scavi «Milano SottoSopra» fino al 9 novembre ad Expo Gate, si apre sabato 1° novembre un mese di celebrazioni dedicato alla M1. Nel 1964 fu il sindaco, Pietro Bucalossi, a far partire i primi due convogli che trasportavano i cittadini lungo le 21 stazioni di allora, realizzate per 12,5 chilometri di percorso.

Oggi la M1 ha 38 stazioni per un percorso di 27 chilometri e oltre 500 mila passeggeri trasportati ogni giorno. La linea 1 della metropolitana «è il simbolo di una Milano innovativa e generosa - ha detto il sindaco Giuliano Pisapia - la sua realizzazione è stata possibile anche grazie alla volontà dei cittadini e di coloro che hanno lavorato duramente anche perdendo la vita». Prima delle celebrazioni il sindaco ha deposto due corone di fiori nel mezzanino della stazione Duomo, sotto le lapidi che ricordano i cinque lavoratori morti nella costruzione e in memoria di Ezio Vigorelli, presidente di Metropolitana milanese morto pochi giorni prima dell’ inaugurazione.

Tutti i bergamaschi hanno preso la «Rossa» almeno una volta. In viaggio sotto Milano, hai ricordi o considerazioni? Raccontaceli commentando la notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA