Lago d’Iseo, inizia la stagione balneare L’Ats Brescia: attenti alle dermatiti

Lago d’Iseo, inizia la stagione balneare
L’Ats Brescia: attenti alle dermatiti

Inizia la stagione balneare sul lago d’Iseo: le acque sono tutte balneabili ma qualche rischio c’è come spiega l’Ats di Brescia.

Inizia la stagione balneare sul lago d’Iseo: turisti e residenti cercano refrigerio nelle varie spiagge pubbliche controllate periodicamente dalle tre Ats attive sul territorio. Tutte le località sottoposte ad esami risultano balneabili tuttavia i rischi non mancano: l’Ats Brescia ha messo sul chi va là i sindaci della sponda orientale del Sebino. Nel periodo estivo potrebbero infatti essere segnalati casi di «dermatite del bagnante» da parte di persone che fanno il bagno nel lago. Si tratta di un’irritazione cutanea dovuta a un parassita. Il problema si aggrava «nel caso di accumulo di sostanze organiche presso la riva e di un aumento del numero di uccelli acquatici».


Leggi come prevenire la dermatite del bagnante acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 23 giugno 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA