Martedì 11 Aprile 2006

Lallio, via libera ai sottotetti senza maggiorazione degli oneri

Il Comune di Lallio ha dato via libera all’unanimità al recupero dei sottotetti, senza la maggiorazione del 20% degli oneri di urbanizzazione. Le minoranze «Lallio e poi» e il gruppo consiliare misto hanno abbandonato l’aula per protestare contro le dimissioni del consigliere di maggioranza Giacomo Lodovici (Un’idea per Lallio) che per le minoranze sarebbe un sintomo di crisi dell’attuale amministrazione. Il dibattito si è scaldato sulla legge regionale, esposta dall’assessore alle Opere pubbliche Bellizzoli, che dà ai Comuni la possibilità di decidere l’applicazione di una maggiorazione del 20 per cento degli oneri di urbanizzazione riguardanti le ristrutturazioni degli stessi sottotetti. Oneri da destinare alla realizzazione di interventi di riqualificazione urbana, arredo urbano, valorizzazione del patrimonio comunale ed edilizia residenziale in paese. Dopo il dibattito, la maggiorazione è stata esclusa, così come sono stati limitati gli interventi di recupero alcune zone del paese (zone verdi).(11/04/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata