Venerdì 17 Aprile 2009

«Stop ai centri commerciali»:
un presidio a San Paolo d'Argon

«Non si esce dalla crisi con i centri commerciali». E' quanto affermano Maurizio Mazzucchetti de L’alternativa di San Paolo d’Argon e Claudio Sala del Comitato contro il centro commerciale di Quintano, che hanno indetto per domenica 19 aprile un presidio e una conferenza stampa alla rotatoria della Ca’ Longa, tra Albano Sant'Alessandro e San Paolo d'Argon. In un comunicato alla stampa i firmatari criticano la scelta del Comune di Albano di concedere l’ampliamento dell’immobile (Outlet).

Ora la parole passa alla Conferenza di servizi, che ha aperto i lavori nei giorni scorsi, con Regione, Provincia, Comuni di Albano, Comuni confinanti e gli altri soggetti coinvolti.

Nella nota si afferma inoltre che «la grande distribuzione in questi anni ha raggiunto una espansione abnorme» ed è «entrata in crisi la rete della piccola distribuzione, compresa quella indispensabile del negozio di vicinato; si moltiplicano traffico, inquinamento, infrastrutture viarie che consumano il territorio; i quartieri, i paesi e perfino le città si desertificano e diventano dormitori o periferie degradate; si riduce la concorrenza e l’occupazione di qualità a favore dei monopoli distributivi e della precarietà».

«Fermiamo l’espansione della grande distribuzione commerciale - concludono i firmatari - creiamo le condizioni per una ripresa della vita sociale nei quartieri e nei paesi anche con il sostegno e la riqualificazione della piccola distribuzione commerciale».

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags