Lunedì 03 Gennaio 2005

Le domande per il «buono natalità» del Comune

Dal 10 gennaio al 7 febbraio 2005 i nuclei familiari con minori di età inferiore a 3 anni, in condizioni di disagio economico e sociale e residenti a Bergamo, potranno presentare all’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Bergamo la richiesta di assegnazione del buono natalità. La domanda dovrà essere presentata presso lo Sportello Contributi sito al Piano Terra di Via San Lazzaro, 3 aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (Tel. 035/399842).

Il buono natalità ha come finalità il sostegno ai nuclei familiari, in condizioni di particolare fragilità economica e sociale, nella cura e nell’accudimento dei nuovi nati/adottati con particolare riferimento ai minori disabili. Il buono avrà un importo di euro 200 mensili e sarà erogato per un massimo di 10 mesi dal marzo 2005.

La graduatoria che regolerà l’assegnazione del buono terrà conto del reddito familiare e della valutazione della fragilità sociale del nucleo attraverso il rilevamento di alcuni indicatori. La misura economica è estesa anche ai residenti degli altri Comuni dell’Ambito Territoriale n° 1: Gorle, Orio al Serio, Ponteranica, Sorisole e Torre Boldone che dovranno rivolgersi al proprio comune di residenza per presentare la domanda.

(03/01/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags