Lei lo rifiuta, lui la minaccia e la ferisce
Albanese condannato per stalking

Albanese di 30 anni di Crema patteggia ha patteggiato un anno e sei mesi di reclusione per stalking e lesioni a una connazionale di Caravaggio. Aveva ferito anche un maresciallo dei carabinieri.

Lei lo rifiuta, lui la minaccia e la ferisce Albanese condannato per stalking

Lei lo aveva rifiutato, ma lui non si era arreso. Prima aveva giocato la carta dell’insistenza, poi aveva provato a convincere il padre di lei - sua coetanea e connazionale residente a Caravaggio -, e alla fine era passato alle minacce di morte, tanto da convincere anche i carabinieri a fare da scorta alla donna nel tragitto tra il posto di lavoro e casa.

Proprio questo, tra l’altro, lo aveva fatto finire in manette a ottobre dello scorso anno, con le accuse di stalking, lesioni personali alla donna (giudicata guaribile con prognosi di tre settimane), oltre che resistenza e lesioni a pubblico ufficiale (era rimasto ferito un maresciallo).Il 13 marzo, in udienza preliminare in seguito a giudizio immediato, il trentenne, ha patteggiato un anno e sei mesi. Per lui niente sospensione condizionale della pena, ma solo la revoca della misura cautelare in corso, quella dell’obbligo di firma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA