Giovedì 18 Gennaio 2007

Lite a coltellate a Zingonia
Giovane marocchino in fin di vita

Grave fatto di sangue a Zingonia, in piazza Affari: una lite tra extracomunitari è finita a coltellate e un giovane originario del Marocco si trova ora in fin di vita agli Ospedali Riuniti di Bergamo con nu,erose ferite di arma da taglio. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri di Treviglio e della stazione di Zingonia. La zona dove è avvenuta la tragica lite, il retro di un condominio, è talvolta teatro di episodi di spaccio di droga e in questa direzione si muovono i primi accertamenti.La lite è scoppiata verso le 7 di questa mattina. Alcuni residenti della zona, allarmati dal trambusto e da forti grida, si sono affacciati alle finestre delle abitazioni e hanno notato almeno due persone impegnate in una colluttazione. Subito è stato dato l’allarme alle forze dell’ordine. Sul posto sono anche intervenuti i soccorritori del 118, che hanno trovato il giovane marocchino gravemente ferito in fondo allo scivolo dei garage del condominio Barbara (nella foto il luogo del ritrovamento). L’uomo è stato portato d’urgenza ai Riuniti.

(18/01/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags