Domenica 22 Febbraio 2004

Lite al parcheggio: un ferito e due arresti

Una discussione per questioni viabilistiche è finita ieri sera a Paratico con due arresti e un ricovero in ospedale. Gli arrestati sono due fratelli, ristoratori, di Clusane (Brescia). Il ricoverato all’ospedale d’Iseo è invece un uomo di Sarnico che ha riportato un trauma cranico. Attorno all’una di notte, secondo quanto riferito dai carabinieri di Capriolo e di Iseo, il bergamasco, non riuscendo a uscire dal parcheggio di un locale perchè intralciato da un’auto con a bordo i due bresciani, ha suonato il clacson. I due sono scesi dall’auto e dopo aver usato contro di lui anche un immobilizzatore elettrico a forma di pistola sono risaliti in macchina cercando di investirlo.

Nel tentativo di evitare l’investimento il bergamasco si è provocato un trauma cranico, ma a quel punto ha visto un’auto dei carabinieri e ha chiesto aiuto. L’inseguimento si è concluso con uno schianto frontale tra l’auto dei militari e quella dei due fratelli, che sono stati trovati in stato di ubriachezza. E’ intervenuta anche la polizia stradale, ma i due bresciani hanno

ingaggiato anche una colluttazione con i poliziotti e i carabinieri. Infine è scattato per entrambi l’arresto. Le accuse vanno da lesioni aggravate al porto abusivo di strumenti atti ad offendere alla resistenza a pubblico ufficiale.

(22/02/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags