Litiga con la madre e scaglia una sedia Colpita al volto, donna perde un occhio

Litiga con la madre e scaglia una sedia
Colpita al volto, donna perde un occhio

Ha perso l’occhio perché suo figlio di 44 anni, al termine di un litigio nato per futili motivi, le ha scagliato contro una sedia da cucina. Purtroppo l’ha colpita proprio al volto.

Tutto è accaduto martedì sera a Dalmine. I carabinieri sono arrivati sul posto dopo che, scattato l’allarme, erano gia accorsi gli uomini del servizio di emergenza 118 di Bergamo.

Il 44enne, già noto alle forze dell’ordine, dopo che i militari hanno ricostruito l’accaduto è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali gravi.

La donna, pensionata di 71 anni, è stata trasportata in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo: dopo i controlli è stata giudicata guaribile in 40 giorni ed è stata ricoverata nel reparto di Oculistica.

Il 44enne invece è stato trasferito nel carcere di bergamo in attesa delle decisioni della Magistratura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA