Lombardia, bandiera cercasi Maroni lancia un sondaggio

Lombardia, bandiera cercasi
Maroni lancia un sondaggio

Rosa camuna o croce di San Giorgio? Il presidente della Regione chiede ai lombardi cosa ne pensino.

Tecnicamente la Regione Lombardia non ha una bandiera ufficiale: negli uffici pubblici e nelle manifestazioni viene utilizzata quella raffigurante lo stemma, adottato ufficialmente insieme al gonfalone con Legge regionale 85 del 12 giugno 1975, su proposta dell’allora assessore alla Cultura il bresciano Sandro Fontana, disegnato nel 1975 da Pino Tovaglia, Bob Noorda, Roberto Sambonet e Bruno Munari e, raffigurante una rosa camuna stilizzata. In sostanza una rosa camuna bianca su campo verde.

Ora però il governatore Roberto Maroni, dopo l’inno by Mogol sta pensando anche a dare alla Regione una bandiera ufficiale.

A partire dal 1990, con la V legislatura, la Lega ha proposto l’adozione di una bandiera ufficiale che fosse bianca con la croce rossa al centro, lasciando che la rosa camuna fosse per lo stemma e il gonfalone, che ha anche al suo interno la raffigurazione del Carroccio.

La proposta fu ripresentata anche nella VI legislatura, senza seguito. Nel 2002, durante la VII legislatura della Regione Lombardia, è stata proposta da Lega, Forza Italia e An l’adozione ufficiale di una bandiera con una croce rossa in campo bianco. Questo vessillo era presente sul Carroccio della Lega Lombarda nel 1176 durante la battaglia di Legnano e fu anche portato a Gerusalemme dai lombardi nella Prima Crociata del 1096. La proposta è poi stata ripresentata anche nella VIII, IX e X legislatura.

Due mesi fa, sempre il centrodestra in Regione, ha proposto una soluzione, come dire, patchwork: la rosa camuna su sfondo verde affiancata dalla croce di San Giorgio, posta in verticale lungo l’asta, separate da una linea dorata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA