Giovedì 18 Settembre 2008

Lotta all’abusivismo commerciale nel centro cittadino: due denunce

Nel primo pomeriggio di mercoledì 17 settembre la Polizia locale, nell’ambito dei programmi mirati alla sicurezza urbana, ha effettuato un servizio nelle zone centrali della città con l’obiettivo di contrastare l’abusivismo commerciale. L’operazione è scattata intorno alle ore 13.30: otto agenti della Polizia locale hanno effettuato un controllo nelle vie pedonali del centro, dove solitamente i venditori abusivi stendono su coperte le più svariate mercanzie, concentrando l’attenzione su viale Papa Giovanni XXIII e via XX Settembre. In viale Papa Giovanni un venditore abusivo, senegalese di anni 54, irregolare, è stato accompagnato al Comando e sottoposto a fermo di identificazione. Sequestrata la merce (100 pezzi tra portafogli, cinture, borse, ecc), l’uomo è stato denunciato a piede libero per violazione in materia di immigrazione e, nella mattinata odierna di giovedì 19 settembre, è stato espulso dal territorio nazionale attraverso un’ordinanza del Questore.Quindi in via XX Settembre, in prossimità di piazza Matteotti, un senegalese di anni 52, con regolare permesso di soggiorno, è stato fermato mentre stava vendendo varie tipologia di accessori. Il senegalese è stato multato con una sanzione di 4.000 euro e la merce (260 pezzi tra ombrelli, cinture, marsupi, portafogli accendini ecc.) è stata sequestrata. Sempre in via XX Settembre, in prossimità di piazza Pontida, è stata sequestrata la merce (176 pezzi tra cinture, borse collane, orologi, ecc ) di un cittadino di colore che, alla vista degli agenti, si è dato alla fuga. (18/09/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata