Martedì 21 Marzo 2006

Luna Rossa, in Spagna una delegazione di Nembro

E’ partita da Nembro la delegazione della Persico spa Nautical Division, il cantiere della Valseriana che ha costruito Luna Rossa Ita 86, la barca del team Prada che parteciperà alla Coppa America del 2007. Destinazione Valencia, Spagna dove mercoledì 22 marzo ci sarà proprio il varo della barca italiana che ha preso forma proprio nei cantieri di Nembro. Della delegazione bergamasca fanno parte il titolare dell’azienda, Pierino Persico, il figlio Marcello e l’ingegner Andrea Rottigni responsabile della divisione nautica della Persico. «Per noi - racconta Rottigni - è stata un’esperienza bellissima. Non c’era mai capitato di seguire da vicino la nascita di una barca di Coppa America praticamente dal nulla». Perché Luna Rossa è stata costruita proprio a Nembro? «Perché noi disponiamo di una macchina fresatrice lunga venti metri per otto di larghezza e capace di operare sino a tre metri d’altezza. Se escludiamo, quella da 30 metri del gruppo Ferretti, che però lavora sul proprio prodotto, noi siamo l’unica realtà in Italia ad avere una macchina del genere in grado di realizzare dal disegno una barca identica, praticamente perfetta». Ufficialmente si parla di ben 25.000 ore di lavoro in circa otto mesi. Dal giugno dello scorso anno a fine febbraio nel cantiere della Valseriana si è lavorato a pieno regime. I materiali sono, ovviamente, top secret, lo scafo è in fibra di carbonio.(21/03/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags