Giovedì 02 Marzo 2006

Luna Rossa «naviga» sulle strade bergamasche

Prima di navigare nelle acque di Valencia, dove prenderà parte all’America’s Cup, nel 2007, Luna Rossa ha attraversato le strade bergamasche. Su un grande mezzo per i trasporti eccezionali, infatti, la barca italiana ha lasciato il cantiere di Nembro, dove è stata assemblata, diretta al porto di Livorno. Ha percorso prima un tratto della provinciale della Val Seriana, fino a Bergamo, poi si è diretta a Dalmine, dove il trasporto eccezionale è entrato in A4. Da Livorno il viaggio continuerà a bordo di una grossa nave fino a Valencia. Qui, finalmente, Luna Rossa toccherà il mare.Il «viaggio bergamasco» di Luna Rossa, impacchettata di tutto punto, è iniziato alle 15 in punto, dal cantiere della Persico spa di Nembro, in via Lombardia, una ditta che ha macchinari all’avanguardia e dove sono stati realizzati e assemblati scafo e struttura della barca. Luna. Qualche disagio il trasporto eccezionale l’ha creato subito, alla rotonda di Nembro-Viana, dove il traffico è rimasto bloccato per una decina di minuti per permettere il passaggio dell’ingombrante mezzo. Poi tutto è filato liscio fino a Dalmine, all’ingresso in A4, alle 16.10.La «regata» Bergamasca in nove fotografie(02/03/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags