Malore nel fiume Oglio, grave 14enne Un passante si è tuffato per salvarla

Malore nel fiume Oglio, grave 14enne
Un passante si è tuffato per salvarla

È ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dov’è stata trasportata con l’elisoccorso, una ragazzina nigeriana di 14 anni, che si è sentita male mentre faceva il bagno nel fiume Oglio, a Soncino (Cremona).

La corrente l’ha trascinata a valle e quando stava ormai per essere inghiottita dalla corrente è stata salvata da un indiano di passaggio. Ad allertare i soccorsi è stata una famiglia di Soncino che si trovava a pochi passi dal luogo dell’incidente.

La zona è molto frequentata dai bagnanti e oggi in parecchi hanno assistito alla scena. La ragazzina stava giocando con altri coetanei. Quando è stata riportata a riva era priva di sensi. Una volta rianimata e stata portata via con l’elisoccorso – partito da Bergamo – in gravissime condizioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA