Venerdì 11 Luglio 2008

Maltempo in Lombardia, scatta il preallarme

La Protezione Civile della Regione Lombardia ha decretato lo stato di preallarme per rischio idrogeologico-idraulico-alluvionale (codice 1), a partire dalle 12.00 di sabato 12 luglio, nelle aree omogenee delle province di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Milano, Sondrio, Varese.Sulla base delle informazioni pervenute dal Servizio Meteorologico Regionale di ARPA Lombardia, la Protezione civile comunica che la regione sarà progressivamente interessata da correnti umide sud occidentali che porteranno, fin dalla giornata di oggi, precipitazioni a carattere sparso di rovescio o temporale su fascia prealpina, Valchiavenna e bassa Valtellina, dalla serata in estensione alla fascia pedemontana e parte della pianura. Le condizioni di instabilità perdureranno sino alla serata di lunedì 14 luglio. La fase acuta è attesa dalle ore 18 di sabato 12 luglio fino alle ore 6 di lunedì 14 luglio.Le precipitazioni saranno moderate o localmente forti sui settori alpini e prealpini con intensificazioni dalla serata di sabato 12. Rovesci o temporali diffusi fin dalla notte di sabato, di moderata o forte intensità, insisteranno per tutta la giornata di domenica. Si potranno verificare in concomitanza ai fenomeni temporaleschi raffiche di vento forti e grandinate. Nella comunicazione della Sala operativa si sottolinea la necessità che i sindaci prestino particolare attenzione al riattivarsi di fenomeni franosi in zone soggette a tale rischio, e ai possibili effetti di esondazione di corsi d’acqua nelle zone urbanizzate.(11/07/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags