Domenica 03 Agosto 2008

Maltempo: si contano i danni

Si contano ancora i danni del maltempo dei giorni scorsi: a Sovere, per esempio, si cerca di porre riparo a quanto è stato provocato dal vento non solo alla Riverplast, azienda di via delle Industrie specializzata nello stampaggio di materie plastiche dove mille metri quadri di copertura sono stati scagliati a 50 metri di distanza.Sono stati oltre sessanta gli interventi dei vigili del fuoco dalle 23 di venerdì e per buona parte della giornata di sabato. I disagi maggiori in Bergamasca si sono registrati nelle valli e nella zona del Sebino, ma il maltempo ha provocato qualche danno anche nella Bassa. Villa d’Ogna è stata invece colpita da una tromba d’aria, tanto che alcuni abitanti hanno seriamente temuto per la loro incolumità. In particolare in località Gazza il tetto di qualche casa è stato in parte squarciato via dal forte vento. Parzialmente scoperchiata anche la copertura di alcuni capannoni, specialmente nella zona produttiva della frazione Ogna (nella foto di Fronzi). Decine di piante sono cadute un po’ ovunque.(04/08/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata