Martedì 18 Novembre 2008

Maltratta la convivente
Arrestato romeno di 36anni

Un cittadino romeno, residente a Verdello, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia. lesioni personali, violenza privata e minacce aggravate. Il 36enne, durante il mese di novembre, in diverse circostanze, secondo la ricostruzione dei militari maltrattava fisicamente e psicologicamente, anche davanti alla figlia minore (di 1 anno e mezzo circa), la propria convivente, una donna italiana di 36 anni. La donna è stata più volte minacciata di morte con un coltello e in due occasioni era stata percossa tanto da ricorrere alle cure dell’ospedale di Zingonia, venendo dimessa ogni volta con prognosi di diversi giorni. L’arrestato è stato processato con rito direttissimo davanti al giudice del tribunale di Bergamo che ha convalidato l’arresto e gli ha applicato la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare.(18/11/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata