Venerdì 17 Febbraio 2006

«Mance»: 10 milioni per la Bergamasca

Sul finire della legislatura i parlamentari bergamaschi hanno fatto incetta di contributi per interventi mirati nei paesi orobici. Tra dicembre e febbraio, infatti, nella Finanziaria sono stati inseriti 10 milioni di euro per finanziare opere sparse in alcuni Comuni. Si va dal milione e mezzo per il teatro Donizetti in città, a 800 mila per la viabilità a Zogno, a 400 mila per il centrostudi su Caravaggio nell’omonima cittadina. Soddisfatti deputati e senatori della Casa delle libertà: i leghisti (i paesi lumbard che hanno ricevuto i contributi sono la stragrande maggioranza) dichiarano di essere riusciti a fare lobby e di aver così aiutato il territorio. Critiche dalla Margherita: briciole ai Comuni di centrosinistra.(17/02/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags