Mercoledì 19 Novembre 2008

Mano in un macchinario
Infortunio a Osio Sopra

Se l’è cavata senza gravi conseguenze il giovane che mercoledì 19 novembre è rimasto coinvolto in un infortunio sul lavoro avvenuto a Osio Sopra. L’operaio, un boliviano di circa trent’anni, stava svolgendo una normale operazione di routine quando, per cause ancora in corso di accertamento, la sua mano è rimasta schiacciata in un macchinario. È successo in una ditta che si occupa della lavorazione di materiali acustici, in via 1° Maggio: era le 17.15 quando la mano del giovane è rimasta schiacciata da una calandra. Immediati sono stati i soccorsi del titolare e dei colleghi che hanno chiamato un’ambulanza. Dopo essere stato medicato sul posto, il ragazzo è stato trasportato dagli operatori del 118 agli ospedali Riuniti di Bergamo: le sue condizioni non sono gravi. Sul posto, per gli accertamenti del caso, sono intervenuti anche i carabinieri di Osio Sotto.(19/11/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata