Venerdì 04 Luglio 2008

Marocchino trovato morto a Genova
Aveva 37 anni e risiedeva a Bergamo

Un operaio marocchino di 37 anni, residente a Bergamo ed in trasferta a Genova per lavoro, è stato trovato nel pomeriggio sotto le mura dell’abbazia del Boschetto, alla periferia della città. Al momento i carabinieri non escludono alcuna ipotesi sulle cause della morte dell’uomo che potrebbe essere precipitato. L’uomo abitava nella foresteria dell’abbazia. Sul posto sono intervenuti un medico legale ed il sostituto procuratore della repubblica Andrea Canciani. Il corpo è stato scoperto da un passante nel pomeriggio tra l’erba. La morte risalirebbe alle prime ore di questa mattina. I compagni di lavoro della vittima sono stati interrogati dai militari della compagnia di Sampierdarena e del reparto operativo del comando provinciale.(04/07/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata