Maroni: una vetrina straordinaria Inaugurato il Padiglione Lombardia

Maroni: una vetrina straordinaria
Inaugurato il Padiglione Lombardia

«Sono davvero emozionato. Expo è una vetrina straordinaria che si apre sul mondo e sta a noi sfruttare tutte le opportunità offerte da questo grande evento: potenzialmente vogliamo che tutti i 20 milioni di visitatori che verranno qui tornino in Lombardia da turisti negli anni futuri dopo essersi innamorati delle nostre bellezze. Questo è il nostro obiettivo è sono certo che lo centreremo».

Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, incontrando i giornalisti al suo arrivo al sito dell’Expo2015 per la cerimonia di inaugurazione dell’evento. Il presidente ha anche inaugurato il Padiglione Lombardia.

«Benvenuti in questa terra di laghi e di montagne, celebre nel mondo per le sue impareggiabili vedute. Benvenuti in Expo, benvenuti in Lombardia», ha detto poco dopo Maroni durante la cerimonia inaugurale di Expo Milano 2015. «Sono onorato e fiero - ha detto il governatore - di rappresentare la regione che ospita l’Expo: una terra operosa e di cultura, scrigno di tesori artistici e naturali. Benvenuti nella prima regione agricola d’Italia, terra di innovazione e di ricerca, di lunga tradizione industriale».

Lasciatemi ringraziare, ha premesso, «tutti coloro che hanno lavorato con fatica per il raggiungimento di questo obiettivo. Un caloroso grazie a chi ha messo ingegno, creatività, competenza e impegno al servizio di questo grande progetto italiano. Un grazie a tutte le Istituzioni, che hanno collaborato fianco a fianco, per arrivare a questa giornata storica».

«Milano, la Lombardia, l’Italia sono nel mondo sinonimi di arte, cultura, paesaggio, musica, moda, design: questa è oggi l’occasione per valorizzare il nostro straordinario patrimonio artistico, culturale e ambientale. Vogliamo che i visitatori di Expo si innamorino di tutto ciò e ritornino anche dopo l’Expo” ha osservato il presidente lombardo, ricordando che “questa Esposizione universale è già un successo: lo dicono i numeri dei partecipanti, dei biglietti venduti, dei visitatori in arrivo da tutto il mondo. Ma, ancor più, ce lo testimonia l’interesse suscitato ovunque, in Italia e all’estero, dal tema: ’Nutrire il pianeta, Energia per la vita’».

«Grazie a ExpoMilano 2015 - ha sottolineato Maroni - i temi della nutrizione e della sicurezza alimentare sono ora al centro del dibattito globale. Expo ci offre una straordinaria opportunità: combattere la fame nel mondo e condurre in modo più efficace la lotta alla contraffazione alimentare, che genera rischi per la salute dei consumatori e un grave danno alla nostra economia». «Diritto al cibo, sicurezza alimentare, sostenibilità, paradossi dell’alimentazione sono temi - ha aggiunto - che tornano prepotentemente da oggi all’attenzione dei Governi e dei cittadini del mondo». «Questo - ha concluso Maroni - vorrei che fosse il grande lascito di Expo: un confronto vero, concreto e utile su questi temi. Qui, a Milano, oggi, noi nutriamo il futuro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA