Martellate alla madre dopo una lite20enne di seriate in arresto

Martellate alla madre dopo una lite20enne di seriate in arresto
I carabinieri del comando provinciale di Bergamo venerdì 2 gennaio hanno arrestato un ventenne originario di Seriate, con l’accusa di tentato omicidio. Il giovane avrebbe ridotto in fin di vita la madre 54enne a colpi di martello, durante una lite. la donna è ricoverata in gravissime condizioni al «Bolognini» di Seriate.Tutto è avvenuto ieri mattina quando il giovane durante una lite con la madre si è improvvisamente armato con un martello trovato tra gli attrezzi all’interno dell’abitazione ed ha più volte colpito violentemente al capo la donna. Prima di cadere, la 54enne è riuscita a raggiungere le scale di ingresso del proprio palazzo, dove è stata notata dai vicini che hanno potuto dare l’allarme. I carabinieri sono intervenuti subito: entrati in contatto con il giovane aggressore, sono riusciti a trattenerlo al telefono fino all’arrivo della pattuglia che lo ha arrestato. I soccorritori del 118, intanto, hanno portato la donna al «Bolognini» dove è stata ricoverata con prognosi riservata a causa delle numerose lesioni riportate al cranio.(03/01/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA