Maxi controllo in stazione Carabinieri bloccano due spacciatori

Maxi controllo in stazione
Carabinieri bloccano due spacciatori

Il 23 dicembre dalle 19 a mezzanotte i carabinieri di Bergamo hanno dato esecuzione ad un servizio straordinario di controllo del territorio, andando a controllare nel dettaglio le aree di piazzale Marconi, la stazione ferroviaria e il relativo sottopassaggio, nonché la stazione Autolinee, impiegando un totale di 6 pattuglie e disponendo dell’ausilio dell’unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Orio al Serio.

Sono state controllate circa 30 persone a piedi e diversi esercizi pubblici dislocati nella zona, controlli che hanno consentito di deferire in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un senegalese di 34 anni con 52 grammi di marijuana e un ventottenne senegalese, anch’egli segnalato dall’unità cinofila, in quanto trovato in possesso di circa 37 grammi di hashish suddiviso in dieci barrette.

Quest’ultimo, nel corso del controllo e del successivo accompagnamento presso la sede della stazione dei carabinieri di Bergamo Bassa, ha spintonato e tentato di colpire uno dei militari operanti al fine di nascondere sette delle dieci barrette di hashish rinvenute tra i sedili dell’autovettura di servizio, non riuscendo nell’intento. Pertanto, è stato anche deferito in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA