Mercoledì 10 Settembre 2008

Maxi stipendio a Stezzano, il sindaco Oberti:«Giustificate le somme stanziate»

Il Comune di Stezzano torna sul polverone scoppiato sul caso del maxi stipendio erogato al suo segretario generale Giovanni Barbieri Frandanisa. Sulla vicenda interviene direttamente il sindaco con una lettera di precisazioni: «Le somme stanziate per questo ruolo - scrive Stefano Oberti - hanno l’obiettivo di remunerare la qualità delle prestazioni del dottor Barberi, più volte dimostrata nel corso di questi venti mesi di collaborazione con il nostro Comune, ancorché qualcuno si ostini a spacciarle per una sottrazione illecita dalle casse comunali». Leggi il comunicato stampa del sindaco di Stezzano Stefano ObertiIntanto non accenna a placarsi la polemica. In prima fila la Lega Nord, il cui deputato Giacomo Stucchi ha presentato in Parlamento un’interrogazione a risposta scritta. Ora sempre la Lega, con un volantino in ogni casa di Stezzano, rincara la dose e accusa sindaco e maggioranza: spreco di denaro pubblico, ai danni della spesa sociale, «tagliata» nell’ultimo anno di 120mila euro.Il volantino della Lega riporta l’interrogazione dell’onorevole Stucchi per il controllo della spesa pubblica e oltre alla questione del manager superpagato accusa sindaco e maggioranza di aver dimenticato nei cassetti crediti comunali per oltre 400mila euro (a consuntivo 2007), senza incassarli. Poi l’affondo: «A rimetterci sono soprattutto anziani e disabili di Stezzano perché nell’ultimo anno (2007) il sociale ha subito tagli nei servizi per 120mila euro circa».(10/09/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata