Sabato 14 Febbraio 2004

Mille euro per i primi 651 neonati

È già tempo di bilanci: il bonus per i bebé voluto dal governo è arrivato alla metà delle famiglie bergamasche che hanno presentato richiesta da dicembre a oggi. Sono 335 quelle che hanno già trovato nella cassetta della posta l’assegno da 1.000 euro (ma è possibile ricevere anche il bonifico bancario), 316 quelle che lo riceveranno nei prossimi giorni.

Lo Stato complessivamente ha messo a disposizione 500 milioni di euro, in soldoni un contributo di mille euro per ogni figlio, dal secondogenito in avanti, nato dal primo dicembre 2003 al 31 dicembre 2004.

L’arrivo di un figlio costa in media a ogni famiglia italiana dai 500 agli 800 euro al mese. Sono complessivamente 651 le richieste presentate nella Bergamasca nei primi due mesi e mezzo di entrata in vigore del bonus, dal primo dicembre ad oggi: 335 famiglie hanno ottenuto il contributo entro il 16 gennaio, le restanti sono in attesa di riceverlo.

Solo in città le domande inoltrate sono state finora 74: 40 già liquidate, 34 ancora da liquidare. Ma sono diversi i Comuni bergamaschi che si sono distinti per tasso di natalità in questi primi mesi: 13 domande presentate a Caravaggio, altrettante a Dalmine e Seriate, 12 a Grumello del Monte. Boom anche a San Giovanni Bianco con 12 domande e a Nembro con 11. Secondo la legge, i mille euro sono concessi dal Comune, ma vengono erogati dall’Inps. Il contributo arriva a tutti, indipendentemente dal reddito dichiarato.

(14/02/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags