Martedì 26 Agosto 2003

Mille in piazza Pontida per lo spettacolo conclusivo del 21° Festival del folclore

I quattro gruppi stranieri e i cinque italiani, dei quali quattro sono bergamaschi, si sono ritrovati intorno alle 16 al Quadriportico del Sentierone per la sfilata (nella foto di Beppe Bedolis) che si è conclusa proprio in piazza Pontida con lo spettacolo finale.

L’interesse degli spettatori si è concentrato soprattutto sul gruppo sudcoreano «Ban Sook Jin Dance Company», ma tanti applausi sono andati anche ai serbi dell’«Abrashevich Folk Group» che si sono esibiti per la prima volta proprio oggi. Consensi anche per i danzatori polacchi e per i belgi.

Il folclore - hanno detto praticamente tutti, organizzatori e partecipanti al festival - non è solo un modo per tutelare le proprie radici ma soprattutto, come è accaduto a Bergamo, un’occasione per importanti scambii culturali.

La giornata conclusiva di questa 21.a edizione era iniziata questa mattina in Città Alta con uno spettacolo al termine della celebrazione del Pontificale di S. Alessandro tenuto dal Vescovo in Duomo. Nel primo pomeriggio, alle 15,30, un concerto del Coro del Ducato aveva preparato il pubblico che affollava la piazza al gran finale con i gruppi.

(26/8/2003)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags