Giovedì 13 Gennaio 2005

Miniblocco, traffico scarso e poche multe Giovedì targhe alterne. Domenica nuovo stop

Nembro batte Bergamo, 20 a 12. Nella speciale classifica delle multe appioppate in questa domenica di miniblocco sono i piccoli comuni a fare la parte del leone, tanto che è appunto Nembro a vincere, almeno sulla base dei primi dati resi noti dalle polizie locali.

A parimerito con la città, 12 contravvenzioni si posiziona il piccolo Comune di Treviolo. L’unica vera task-force, messa in campo per i controlli, si è vista a Dalmine: in strada, per monitorare i circa 30 punti di accesso alla cittadina, oltre ai vigili anche la protezione civile e addirittura i carabinieri in congedo.

Sul fronte opposto, controlli nulli o scarsi per carenza di personale a Curno, Torre de Roveri, Albano S. Alessandro e San Paolo d’Argon.

Unica vera certezza è stata - tranne che a Bergamo nella zona attorno allo stadio - il traffico scarso, complice anche il freddo che ha convinto molti a restare a casa. Proprio attorno allo stadio, e al Monterosso, il blocco è stato tolto addirittura prima delle 17, visto che molti tifosi hanno iniziato a lasciare il comunale poco dopo le 16,30.

Nessun problema da segnalare sul fronte dei trasporti pubblici, oggi potenziati per l’occasione.

DA GIOVEDI’ LE TARGHE ALTERNE

E adesso si pensa già alle targhe alterne, che arriveranno giovedì. Proprio giovedì, 20 gennaio, scatterà la prima giornata di circolazione a targhe alterne anche dei mezzi catalizzati nelle aree critiche, e si andrà avanti per quattro giovedì di seguito.

Lo stop sarà attuato dalle 8 alle 20 nei 26 Comuni dell’area critica. È stato adottato il criterio di consentire la circolazione dei mezzi catalizzati con targa pari nei giorni pari e dei mezzi con targa dispari nei giorni dispari: quindi giovedì 20 circoleranno i mezzi con targa pari, il 27 gennaio e il 3 febbraio quelli con targa dispari, il 10 febbraio quelli con targa pari. In questi stessi giorni non potranno circolare i mezzi non catalizzati.

DOMENICA 23 NUOVO BLOCCO: SARA’ TOTALE, DALLE 8 ALLE 20

Domenica prossima, 23 gennaio, sarà blocco totale della circolazione, dalle 8 alle 20. Il provvedimento era già previsto da tempo: una domenica ecologica che ancora una volta costringerà a tenere ferme in garage le auto.

(15/01/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags