Giovedì 09 Aprile 2009

Montagna, a Walter Bonatti
il Piolet d'Or alla carriera

A Walter Bonatti, grande alpinista ed esploratore italiano, è stato assegnato il Piolet d'Or alla carriera, il più importante riconoscimento del panorama alpinistico mondiale. Nato a Bergamo nel 1930, Bonatti è divenuto famoso per le sue imprese che lo hanno portato in vetta al Monte Bianco e al Cervino, ma anche per il suo contributo alla spedizione italiana del 1954 che conquistò per la prima volta il K2.

La cerimonia di consegna del premio del Piolet d'Or si terrà il 24 aprile, alle 21, a Courmayeur, nel corso della manifestazione alla quale prenderanno parte scalatori e appassoniati. «Bonatti è un riferimento nell'universo della montagna - si legge in un comunicato degli organizzatori -, un alpinista ma anche un esploratore un reporter; un mito ma soprattutto un uomo la cui storia e il cui stile di vita rappresentano e testimoniano in modo emblematico quei valori che sono alla base della manifestazione».

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags