Giovedì 14 Settembre 2006

Montagna, internet arriva col wireless

Da maggio 2007 i collegamenti veloci a internet saranno disponibili anche in 45 Comuni disagiati della Valle Brembana, della Val di Scalve e della Val Seriana Superiore. La navigazione veloce arriverà grazie alla realizzazione di reti wireless, cioè con collegamento senza fili. La giunta provinciale ha approvato oggi il progetto esecutivo: entro la fine di settembre la società Infracom Italia darà avvio ai lavori che dovranno terminare entro di maggio 2007. L’obiettivo diminuire e ridurre il «digital divide» (disagio digitale) che caratterizza i territori montani con bassa densità di popolazione e rende difficoltosa, oltre che onerosa, la realizzazione di infrastrutture e collegamenti tradizionali. La rete (con tecnologia prevalente Hyperlan con trasmissione via etere a frequenze di 5.4 GHz) porterà ai Comuni disagiati un valore aggiunto importante rispetto alla tipologia di connessione oggi presente (normalmente di tipo analogica o ISDN). Il progetto consentirà quindi di collegare tutti i Comuni in un’unica rete virtuale e di offrire un servizio base di navigazione internet completamente gratuito. In una successiva fase Infracom Italia SpA, che avrà in concessione la rete per un periodo di tre anni (rinnovabile per ulteriori tre anni), offrirà, a pagamento servizi di connettività internet anche alle istituzioni, alle imprese e ai cittadini residenti nelle valli con benefici, anche sotto il profilo della velocità di trasmissione dei dati e della circolazione e diffusione delle informazioni. La realizzazione del progetto è stata finanziata all’80% dalla Regione Lombardia: il restante 20% è stato ripartito tra Provincia di Bergamo (2/3) e Comunità montane interessate (1/3).(14/09/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags