Mercoledì 22 Aprile 2009

Montello: ventinovenne
evade dai domiciliari

Un ventinovenne bergamasco è stato arrestato dai carabinieri perchè evaso dagli arresti domiciliari a Montello. Il giovane la sera usciva di casa per recarsi presso un phone center dove telefonava e navigava in Internet. I militari dell'Arma si sono fatti consegnare i tabulati e da lì sono risaliti al 29enne.

Sempre a Montello, il Bar Rondò ha ricevuto una sospensione di 15 giorni per una serie di irregolarità e dopo la denuncia per rumore da parte di alcune persone residenti nel luogo.

A Bergano, un altro esercizio pubblico - stavolta un parrucchiere cinese - è stato multato (3000 euro) per scarsa igiene e per la presenza di un lavoratore in nero.

e.roncalli

© riproduzione riservata