Morengo, incidente domestico muore una bimba di 11 mesi

Morengo, incidente domestico muore una bimba di 11 mesi

Una bambina marocchina di 11 mesi è morta ieri pomeriggio, intorno alle 14,40, in un tragico incidente domestico avvenuto nella sua abitazione, alla cascina «La Maggiolina» di Morengo. La piccola, per cause ancora tutte da accertare, sarebbe rimasta ustionata dall’acqua bollente mentre era in compagnia del fratellino, di 3 anni. I due bambini si trovavano in bagno, in una vaschetta posizionata nella doccia, pronti per fare il bagnetto: la mamma che aveva preparato la tinozza si sarebbe allontanata in cucina per pochi istanti quando l’erogatore dell’acqua bollente ha finito con il girarsi verso la piccola. Questo avrebbe causato alla bambina gravissime ustioni su tutto il corpo ma non è chiaro se la piccola sia morta per le bruciature o per annegamento, caduta dentro la vaschetta che sarebbe servita per il bagnetto. La cascina «La Maggiolina» di Morengo, dove è avvenuto il tragico incidente (foto Cesni)Le cause del decesso saranno comunque stabilite dall’autopsia in programma domani, mercoledì, all’ospedale di Romano di Lombardia, dove ora è composta la salma della bambina. All’ospedale di Romano la piccola è stata portata direttamente dai genitori immediatamente dopo esserci accorti di quanto era accaduto. La corsa in ospedale è purtroppo risultata vana: la bambina è deceduta durante il tragitto.(02/09/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA