Martedì 28 Dicembre 2004

Morto nella notte il senatore bergamasco Eliseo Milani

È morto nella notte al Policlinico di Roma l’ex parlamentare bergamasco Eliseo Milani. Milani, 77 anni, era nato il 16 febbraio del 1927 a Ponte San Pietro ed era stato ricoverato in ospedale il giorno di Natale in seguito ad un malore. Deputato per tre legislature, a partire dal 1968, e senatore per una, Milani è stato tra i fondatori del Manifesto, per cui venne radiato dal Pci nel 1969. Fu poi dirigente di spicco del Pdup, il partito nato nel 1974 con la confluenze del Manifesto e dell’area dello Psiup che non aveva accettato di entrare nel Pci. Vissuta tutta la travagliata esperienza del Pdup, costellata da altre scissioni e anche da unificazioni con alcune delle sigle di quella che veniva chiamata la sinistra extraparlamentare (Avanguardia Operaia, Mls), nel 1984 Milani fu uno dei dirigenti della minoranza del partito che non accettò la confluenza nel Pci. Restò senatore della Sinistra Indipendente, e di fatto concluse con la nona legislatura la sua attività politica a tempo pieno, anche per via delle malattie che lo colpirono in quel periodo. Protagonista di numerose battaglie parlamentari, fece parte della Commissione Moro. Collaborò in seguito con il Centro per la Riforma dello Stato presieduto da Pietro Ingrao.

(28/12/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags