Moschee triplicate in 3 anni

Moschee triplicate in 3 anni

Aumenta il numero degli immigrati, aumentano le moschee in Bergamasca. Si calcola che dei quasi 70 mila stranieri presenti a Bergamo e provincia, uno su due sia di religione islamica. Così, i punti dove ritrovarsi a pregare (definiti come «moschee», ma che in realtà non hanno minareti e porticati, e sono piuttosto capannoni, stanze, appartamenti adattati a luoghi di ritrovo) stanno crescendo. Erano 4 quelli «ufficiali» nel 2003, ora sono 11. Da Bergamo a Treviglio, fino a Montello e Costa Volpino. Fanno capo a centri e associazioni, e sono spesso anche scuole dove si insegna l’arabo, in particolare ai bambini, e si diffondono i dettami del Corano. L’inchiesta oggi su L’Eco di Bergamo(24/02/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA