Moto contro auto a Treviglio Mandibola fratturata per un 39enne

Moto contro auto a Treviglio
Mandibola fratturata per un 39enne

É andato a urtare con la sua moto la fiancata di un’auto che lo precedeva finendo rovinosamente a terra per poi procurarsi una frattura alla mandibola

É ricoverato nel reparto di Ortopedia dell’ospedale di Treviglio il motociclista quarantenne di Osio Sotto rimasto ferito domenica mattina lungo la ex statale 11.

Il centauro era in sella alla sua Moto Guzzi Breva e diretto verso Caravaggio, mentre nella stessa direzione procedeva una Bmw X5 guidata da un trevigliese di 39 anni, che viaggiava con moglie e due figli. Da una prima ricostruzione sembra che il motociclista fosse in fase di sorpasso quando avrebbe urtato la fiancata sinistra del veicolo che gli stava davanti.

Il contatto ha fatto perdere l’equilibrio al quarantenne che è caduto sull’asfalto, riportando appunto il trauma alla mandibola senza però mai perdere conoscenza. Immediato l’intervento di un’automedica e un’ambulanza del vicino ospedale, dove poi il ferito è stato trasportato e sottoposto agli accertamenti radiografici. Il traffico ha subito leggeri rallentamenti per consentire i soccorsi e poi i rilievi da parte di due agenti della polizia locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA