Muore 5 giorni dopo la caduta in bicicletta

Muore 5 giorni dopo la caduta in bicicletta

È morto in ospedale Daniele Preda, 72 anni, di Villa di Serio, cinque giorni dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale mentre si trovava in bicicletta ad Albino, sulla provinciale 39. L’uomo, forse a causa di un malore, era caduto urtando violentemente la faccia sull’asfalto. Soccorso dal 118 con l’eliambulanza era stato portato ai Riuniti, in prognosi riservata. Nei giorni successivi le condizioni dell’uomo si sono aggravate, fino alla morte.L’incidente è avvenuto il 23 maggio scorso, verso le 9,30 nei pressi della frazione Casale. Daniele Preda stava scendendo da Colle Gallo in sella a una mountain bike quando è andato a urtare contro il guardrail, la bici si è impennata ed è finito a terra, battendo la testa. Alcuni automobilisti che sono sopraggiunti poco dopo, hanno visto il corpo sull’asfalto in mezzo alla strada, si sono fermati per portare i primi soccorsi quindi hanno chiamato il 118, poi intervenuto anche con l’eliambulanza.

(29/05/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA