Domenica 09 Luglio 2006

Muore d’infarto davanti al figlio

È stato colto da infarto e si è accasciato sotto gli occhi del figlio di 15 anni quasi sulla vetta del Monte Alben. Purtroppo per Silvio Adobati, 48 anni, di Paladina, non c’è stato nulla da fare: è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. Padre e figlio erano partiti per un’escursione insieme e avevano percorso già un buon tratto di sentiero: poi l’uomo ha cominciato a sentirsi male ma, credendo che si trattasse di affanno dovuto alla salita, s’è fermato a riposare e a mangiare qualcosa. Poco dopo però si è accasciato lungo il sentiero. Altri escursionisti hanno chiamato il 118 ed è arrivato l’elisoccorso: stabilizzato il paziente, il personale del 118 l’ha issato a bordo e lo ha trasportato d’urgenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Ma pochi minuti dopo l’arrivo al pronto soccorso il 48enne è deceduto. La sua scomparsa lascia nel dolore la moglie Susanna Castelli e il figlio.(09/07/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata