Giovedì 01 Gennaio 2009

Nastri da decorazioni contraffatti Cinese nei guai a Bonate Sotto

Nel negozio aveva 40 rotoli di nastro da decorazione col marchio «Bolis» contraffatto. Per questo, martedì 30 dicembre a Bonate Sotto, è stato denunciato dai carabinieri un cittadino cinese di 27 anni – W. G. – che gestisce un bazar in via Vittorio Veneto 2. I militari di Ponte San Pietro, durante un controllo nel negozio, hanno trovato i rotoli di nastro con impresso il marchio del noto nastrificio «Bolis» di Presezzo. Il blitz è scattato dopo che un dipendente del nastrificio ha notato nel negozio cinese i nastri e, sospettando che potessero essere contraffatti, ha avvertito i responsabili della sua ditta. Dall’impresa di Presezzo, dunque, è scattata la segnalazione ai carabinieri. Il giovane cinese è stato denunciato a piede libero per commercio di merce contraffatta. (01/01/2009)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags