Martedì 07 Dicembre 2004

Natale senza luminarie a Romano

Natale 2004 senza le tradizionali luminarie per le vie di Romano, sostituite da alcuni alberi natalizi con circa 30 mila piccole lampadine che danno l’atmosfera delle prossime festività. In precedenza le luminarie venivano finanziate dall’associazione dei Negozi di Romano mentre il Comune pagava i consumi di energia elettrica. Ora un regolamento di sicurezza impone che gli impianti per le luminarie abbiano determinate caratteristiche che farebbero lievitare i costi, cosi’ l’associazione ha deciso di abbellire le vie solo con alberi. L’associazione che raggruppa il 95 per cento dei negozi del centro di Romano e il 50 per cento di quelli situati negli altri quartieri ha predisposo un ricco programma di animazione e di intrattenimento per le festività. Si comincia l’8 con il mercatino nella piazza centrale e le letterine per Santa Lucia, sabato prossimo concerto dei campanari, domenica 12 dicembre pony per portare a spasso i bambini nel centro storico, auguri musicali con brindisi e panettone in diverse zone di Romano.

Quest’anno c’è anche una piccola giostra a disposizione dei più piccoli che però cerca casa. «Abbiamo chiesto di collocarla sotto il palazzo dei Muratori perchè è una giostra scoperta» dice la presidente dei commercianti di Romano, Ivonne Soprani «poi lo spazio non è più risultato disponibile ma noi avevamo già pubblicizzato l’iniziativa per il 18 e 19 dicembre, speriamo di fare contenti i bambini trovando un’altra sistemazione».

(07/12/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags